Cuba made me...

18 Aug. 2020
Mi ha reso quello che sono oggi. Ha plasmato il mio carattere e la mia anima. Mi ha reso impavido e determinato, reale sincero e tagliente. Uno scontro tra passione e serenità. Io sono forte, orgoglioso, aperto, selvaggio, coraggioso, deciso. Sono tutto questo perché… Cuba made me.
"Cuba Made Me" è la nuova campagna strategia di comunicazione globale che Havana Club ha sviluppato in collaborazione con M&C Saatchi London. L’obiettivo è di attirare attrarre la generazione dei giovani urbani naell'entusiasmante mondo del migliore rum c

La campagna avvicina il rum delle strade di Cuba alla Urban Culture e trova il modo per connettersi con i giovani consumatori attraverso i social network: l'ambiente ideale per esprimere audacia, spensieratezza e diversità. Questo perché Havana Club è sempre stato un marchio ribelle, ispirato dal potere multiculturale e dall'energia delle strade de L’Avana, ambasciatore della cultura nazionale e rappresentante dell'essenza della sua gente.

Molti marchi aspirano ad associarsi alla Street Culture, ma pochi hanno la credibilità per farcela. Havana Club è onnipresente in tutta L'Avana, nei bar, nei club e nelle strade, quindi si può dire che questa campagna è la più autentica che ci sia.
Jeremy Hemmings - Chief Client Officer, M&C Saatchi

Per incontrare il gusto urbano della Gen Z e per veicolare un’estetica più autentica e naturale, la campagna prende le distanze dai clichés turistici come spiagge, macchine vintage e Salsa, per focalizzarsi sull’unicità dei giovani cubani, forgiati dalla cultura delle strade de L’Avana.

I protagonisti di “Cuba made me” sono infatti giovani creativi, street artists, ballerini e bartender cubani, mentre lo stile della campagna evoca il carattere low-fi e kitsch delle strade di Cuba, dando al marchio un tocco di eclettismo e glamour.

Un altro elemento di questa nuova campagna di comunicazione sono gli aggettivi e lo slang che cercano di descrivere i giovani con cui entra in contatto. Cuba mi ha reso felice, creativo, orgoglioso, influencer, alla moda. Cuba ci ha resi quello che siamo: ribelli, urbani, energici e intraprendenti. E Havana Club ti invita ad essere motivato da questi giovani ogni volta che li ascolti.

 

Vogliamo reclutare un nuovo pubblico urbano, più giovane per il marchio e rappresentare la cultura di strada unica de L'Avana è un modo meraviglioso per farlo.
Ludmilla Stephkov - International Brand Director, Havana Club
Conosci i protagonisti

  • Dayle la barlady del Bar Roma, BORN & RAISED a L'Avana
  • Mr. Myl il talentuoso street artist autore di alcune creazioni delle strade de L'Avana e dei graffiti del nostro spot.
  • Helen è una ballerina professionista e incarna lo stile di vita e la moda cubana.